PULIZIA MODULI FOTOVOLTAICI

Per garantire una maggiore capacità di recezione e sfruttamento delle radiazione solare, i moduli devono essere puliti e privi di scorie.

La pulizia dei moduli fotovoltaici consente all’impianto di avere una maggiore resa e minori perdite di energia.

Molti fattori contribuiscono a renedere i moduli fotovoltaici sporchi: polveri,  guano dei volatili, fumi di scarico delle canne fumarie, fumi di scarico dei mezzi stradali, lo smog, polline, pioggia con sabbia.

impianto fotovoltaico

Classificazione e tipologia

Una pulizia periodica e programmata dei moduli fotovoltaici aumenta la resa energetica (statisticamente la pulizia dei moduli può far aumentare la produzione dal 2 e il 25%, dipende dal tipo di sporco accumulato).

I moduli fotovoltaici vanno puliti utilizzando metodi e attrezzature adeguate.
Non usare mai acqua di rubinetto (specialmente in zone dove la presenza di calcare è maggiore), questo rimarrebbe impresso sulla superficie e sarebbe molto più difficile pulirlo.
Noi utilizziamo macchine dotate di spazzole idriche e di un sistema a osmosi inversa che rende l’acqua priva di minerali e di calcare.

L’utilizzo della macchina a osmosi ha un senso se l’impianto ha una dimensione superiore a quella degli impianti residenziali (da 10-20 kWp in su).

Per piccoli impianti verranno utilizzati detergenti specifici e acqua demineralizzata già pronta all’uso.

Impianto fotovoltaico
Impianto fotovoltaico