I Bonus sul Fotovoltaico

Pannelli Fotovoltaici

Pannelli Fotovoltaici – Incentivi e bonus

Si stanno per esaurire gli incentivi per il fotovoltaico del Quinto Conto Energia (leggi tutto), per questo sono allo studio degli operatori della filiera alternative alle agevolazioni statali, una di esse potrebbe essere quella di accedere alla detrazione del 50% concessa dal Decreto Sviluppo per interventi di ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica.

Ristrutturazioni e riqualificazione: guida alle detrazioni

Lo Stato concede agevolazioni fiscali sotto forma di detrazione nelle dichiarazione dei redditi, con un’aliquota unica al 50% – per un limite di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare diluito in rate omogenee per 10 anni (fino al 30 giugno 2013).

Per tale ristrutturazione potremmo usufruire di  questo bonus per applicarlo al Fotovoltaico: infatti stando al testo della normativa non sembrano esserci ostacoli che impediscano una detrazione fiscale per le ristrutturazioni edilizie anche in caso di installazione di impianti fotovoltaici.

Il bonus viene concesso anche  per «opere finalizzate al conseguimento di risparmi energetici con particolare riguardo all’installazione di impianti basati sull’impiego delle fonti rinnovabili di energia» tra le quali è ovviamente compreso il fotovoltaico.

Per accedere all’agevolazione fiscale i requisiti sono gli stessi  richiesti per le altre ristrutturazioni edilizie: allora significa che è necessario riuscire a certificare il risparmio energetico ottenuto con l’installazione dell’impianto fotovoltaico.

Bisognerà avere  una “idonea documentazione attestante il conseguimento di risparmi energetici in applicazione della normativa vigente in materia”.