Storia della Domotica

Quando si pensa alla propria casa, si pensa alla sicurezza del nido, un impulso atavico che ci richiama nel nostro ambiente, che consciamente o no, abbiamo arredato e realizzato pensando a noi, alle nostre abitudini alle nostre esigenze e sicurezze.

Ne abbiamo fatti di passi avanti, dalla grotta al nostro ambiente riscaldato e con l’illuminazione che non fa più fumo.
La tecnologia è stata lo strumento incontestabile che ci ha portato ad avere quello che abbiamo, ed è ancora la tecnologia che ci consentirà di avere sempre maggiore comfort.
I materiali edili le nuove tecniche di costruzione le tecnologie elettriche ed elettroniche, tutto a nostra disposizione per renderci la vita di qualità.
Oggi un passo importante in più, il passo del futuro, si chiama domotica.
Cosa è esattamente la domotica?
Iniziamo dall’etimologia del nome, ci sono notizie contrastanti e forse tutte vere
Il termine domotica deriva dal greco domos (δοµος) che significa “casa” e ticos (τικος) suffisso che indica le discipline di applicazione,Altri risultati da Discussioni
dal latino “domus”, e forse poi dal francese “domotique”, ( si può chiamare anche domòtronica )

La Domotica, deriva dall’informatica e l’elettronica e deve ancora ampliare e perfezionare le sue potenzialità.
Le origini della domotica possono ricollocarsi a vari personaggi, tra i quali, William Penn Powers, un costruttore edile che trasferitosi a Chicago, nel 1891, costituì quella che è l’antenata della moderna Siemens, la Power Regulator Company, un’industria di regolatori di temperatura, introducendo, per la prima volta, la tecnologia nell’automatizzazione.
nel 1907, fu eretto il primo grande hotel a Chicago dotato di un impianto di aria condizionata automatico
Attorno agli anni ‘50, sempre negli Stati Uniti, fu realizzato il primo dispositivo di controllo di tutte le informazioni sul funzionamento degli impianti.
Nel 1966, un ingegnere della Westinghouse Corporation, Jim Sutherland, creò l’Electronic Computing House Operator o ECHO IV, con un dispositivo di automazione ad applicazione domestica, per il comtrollo della temperatura e di alcune apparecchiature elettriche.
Nel 1970, la Pico Electronics sviluppa una base di X10, uno degli standard industriali più utilizzati oggi in Domotica, che sfrutta la linea elettrica per le sue trasmissioni ( onde convogliate ).

Fino ai giorni nostri con applicazioni che spaziano e gestiscono quasi tutte le esigenze necessarie al comfort, alla velocità di intervento ed al controllo.