Perchè usare la domotica

Sicurezza, risparmio, ecosostenibilità: Ciò a cui aspirano tutti, ma che non tutti pensano essere possibile, semplice e conveniente.

Passare al sistema domotico è scegliere un sistema di vita dove queste tre parole fondamentali divengono realtà.

  1. Una casa controllata da qualunque luogo, è anche “sorvegliata” da qualunque luogo, dunque sicura.
  2. Poter gestire con semplici gesti il consumo energetico è una garanzia di risparmio.
  3. Non consumare elettricità oggi è di fondamentale importanza non solo per il singolo, ma per l’ intero ecosistema. Dunque ecco una reale scelta di ecosostenibilità.

La domotica definisce la tecnologia che aiuta a migliorare la qualità della vita.

  1. Cosa  fa per noi la domotica?
  2. migliorare la qualità della vita
  3. migliorare la sicurezza
  4. risparmiare energia
  5. ridurre i costi di gestione
  6. controllo temperatura e climatizzazione
  7. controllo carichi elettrici
  8. controllo illuminazione
  9. controllo illuminazione di emergenza
  10. controllo irrigazione
  11. controllo profumazione
  12. controllo elettrodomestici
  13. controllo comunicazione con l’esterno

Ad esempio un impianto elettrico intelligente può autoregolare l’accensione degli elettrodomestici per non far superare la soglia di scatto del contatore.

Con “casa intelligente” si indica un ambiente domestico – opportunamente progettato e tecnologicamente attrezzato – il quale mette a disposizione dell’utente impianti che vanno oltre il “tradizionale”, dove apparecchiature e sistemi sono in grado di svolgere funzioni parzialmente autonome (secondo reazioni a paramatri ambientali di natura fissa e prestabilita) o programmate dall’utente o recentemente completamente autonome (secondo reazioni a paramatri ambientali dirette da programmi dinamici che cioè si creano o si migliorano in autoapprendimento.

Ad un livello superiore si parla di “building automation” o “automazione degli edifici”. L’edificio intelligente, con il supporto delle nuove tecnologie, permette la gestione coordinata, integrata e computerizzata degli impianti tecnologici (climatizzazione, distribuzione acqua, gas ed energia, impianti di sicurezza), delle reti informatiche e delle reti di comunicazione, allo scopo di migliorare la flessibilità di gestione, il comfort, la sicurezza, il risparmio energetico degli immobili e per migliorare la qualità dell’abitare e del lavorare all’interno degli edifici.